Consulenza e formazione manageriale per la piccola e media impresa
“A chi discende nello stesso fiume sopraggiungono acque sempre nuove”
Eraclito di Efeso
“Il processo di distruzione creatrice è il dato essenziale del capitalismo”
Joseph Schumpeter

  Tutto cambia e a un ritmo sempre più rapido. Come avevano annunciato tanti pensatori e scienziati sociali più di venti anni fa è finita un’era, l’era moderna. L’era delle fabbriche, dell’urbanizzazione, della comunicazione e dei consumi di massa.
Cambia la percezione del tempo, mentre gli spazi di azione si fanno globali. Aumentano a dismisura le possibilità, le connessioni tra i sistemi e con esse i rischi e le vulnerabilità. Cambiano gli stili di vita e le preferenze dei consumatori, cambiano i modi di comunicare. Le culture si fondono e si sovrappongono rinunciando alla loro antica pretesa di regolare e ordinare l’ambiente dell’uomo. Norme e valori del passato perdono efficacia, ma non capiamo che cosa li sostituirà. Anche l’unica ideologia sopravvissuta, quella del mercato, si è incagliata sui resti dei giganti bancari che hanno dominato l’era del capitalismo moderno. Le crisi degli ultimi anni aprono crepe significative sull’edificio razionalista eretto dal pensiero occidentale negli ultimi tre secoli. Cambiano gli attori della storia e nuove nazioni sono coinvolte nel governo mondiale. Possono rimanere immutate le organizzazioni in cui lavoriamo e passiamo la maggior parte del nostro tempo?
È il momento di rimettere mano alle strutture aziendali e ai processi decisionali che in esse hanno luogo. Dovranno cambiare le strategie. Dovranno, soprattutto, cambiare le persone per adattarsi ai mutamenti dell’ambiente circostante. Le sollecitazioni che dall’esterno raggiungono la mente dell’uomo contemporaneo sono sempre più numerose.

Un diluvio di dati e di informazioni si abbatte sulla nostra possibilità di comprensione, un flusso che spazza via qualsiasi porto sicuro e aumenta l’ansia nei nostri luoghi di lavoro. Bisogna affinare le nostre capacità di pensare e apprendere. Interagiamo con sempre più persone, di provenienza culturale diversa, in contesti molteplici e mutevoli. Le incomprensioni aumentano il livello di stress nelle organizzazioni. Bisogna migliorare le nostre capacità di stare con gli altri. La vita lavorativa si pone sempre più come problema all’uomo di oggi.
Possiamo ogni tanto spegnere il computer sulla nostra scrivania e ritrovare il piacere di ascoltarsi, di dialogare, di interrogarsi insieme su ciò di cui abbiamo bisogno per vivere bene, su ciò che stiamo facendo per ritrovare il piacere di farlo. L’uomo è intelligente e ci può riuscire.
 
 
   
formazione, formazione manageriale, arezzo, formazione marketing, marketing, socio ferpi, comunicatore, studio grafico, realizzazione siti internet, grafica arezzo, arezzo grafica, siti arezzo, siti web arezzo, studio grafico arezzo, siti web, sito web, si internet, realizzazione sito internet, realizzazione sito web, web site,arezzo sito web, grafica sito web, grafica web, grafica arezzo, formazione, formazione personale, corsi formazione, cerchiamo agente commerciale, cercasi venditore, web design, web design arezzo, studio del brand, web design, graphic design, advertising, packaging, illstrazione, video, copywriting, below ther line, comunicazione organizzativa, comunicazione di impresa, consulenza di immagine azeindale, cosulenza di pubbliche relazione, consulenza media relation, marketing, comunicazione interpersonale, comunicazion e di orientamento al cliente, comunicazione telefonica, comunicazione scritta, e-mail communication, applicazioni web, web development, web marketing